1000 mi piace! 

Ma grazie, miei lettori occasionali! Sono felice di esservi piaciuta 1002 volte XD 

1002 baci sulla fronte e amichevoli pacche sulle spalle a voi. 

XoXo

G. 

Annunci

#Bookstagram

Salve lettori occasionali,

oggi inauguro una nuova rubrica, se così possiamo definirla. In #Bookstagram condividerò con voi le mie foto libresche o quelle di qualcun altro (nel qual caso citando doverosamente l’autore).

Cliccando sopra la foto in questione, dovreste essere indirizzati alla mia pagina Instagram.

Chi è il soggetto della foto? Selected Stories di Thomas Mann, edito da Penguin. Un recupero fatto al Book off di Osaka. Cos’è un Book off? È il paradiso. È la salvezza. Forse non lo sapete ma in Giappone c’è un nutrito mercato di oggetti di seconda mano. Al Book off si trovano libri e manga e CD e DVD e videogame e televisori e console e strumenti musicali e macchine fotografiche e cellulari e action figures, tutti di seconda mano, tutti tenuti da bene a praticamente-nuovo. Che bellezza. Che bellezza i manga a 100 yen (meno di un euro).

Alla prossima 💕

G.


#InLibreria!

Si sa, le case editrici non dormono mai, proprio come i supereroi. Ecco dunque una carrellata di novità che vi aspettano in libreria, fresche fresche di stampa.


Newton Compton

undefinedWill Adams

LA FORMULA SEGRETA DI NEWTON

Prezzo: 9,90 euro

Pagine: 352

Link Amazon: http://amzn.to/2iZjini

Luke Hayward è uno studioso alla deriva. È finito nella lista nera del mondo accademico e si trova in un mare di guai. E quando un cliente lo contatta chiedendo il suo aiuto per recuperare alcuni documenti del celebre Isaac Newton andati perduti, Luke non è certo nella posizione di poter rifiutare. Proprio mentre sta setacciando una soffitta polverosa alla ricerca di indizi, scopre una serie di appunti apparentemente senza senso. A un esame più attento, però, quegli scarabocchi rivelano un messaggio in codice. Da un momento all’altro, Luke si ritrova invischiato in un gioco rischioso, nel mirino di un fanatico fondamentalista che da tempo tenta di sciogliere il mistero legato alle carte dello scienziato. Un mistero che si snoda tra Oxford, Londra e la città vecchia di Gerusalemme e che potrebbe scatenare la più micidiale tra tutte le guerre sante mai combattute.

undefined

Daniela Sacerdoti

AMORE, ZUCCHERO E CAFFÈ

Prezzo: 9,90 euro

Pagine: 288

Link Amazon: http://amzn.to/2jqbcqZ

Il matrimonio di Margherita sta andando a rotoli. Rimanere incinta dopo averci provato per tanto tempo è stata una sorpresa favolosa per lei, ma non per il marito. Quando ne ha più bisogno, si rende conto che lui non c’è. E allora Margherita decide di prendersi del tempo per se stessa, per capire dove stia andando il suo matrimonio. Lascia quindi Londra per trascorrere l’estate a Glen Avich, il posto in cui sua madre e il patrigno gestiscono un caffè. Ha bisogno di uno stacco per riallacciare il rapporto con la figlia Lara e dare una svolta alla propria vita. Ma Glen Avich può avere uno strano effetto sulle persone… Quando inizia a lavorare per Torcuil Ramsay, tutto comincia a cambiare. Margherita percepisce che il suo cuore si sta risvegliando, nonostante non lo credesse possibile. Quando finalmente sta cominciando a capire chi è davvero, si trova di fronte a una scelta che potrebbe mettere in discussione tutto. E per prendere la decisione giusta le servirà molto coraggio…

undefined

Emmy Laybourne

L’ESERCITO DEI 14 BAMBINI

Prezzo: 9,90 euro

Pagine: 320

Link Amazon: http://amzn.to/2jpSxeW

Quattordici studenti di diverse età sono rimasti intrappolati all’interno di un gigantesco supermercato a Monument, in Colorado. Lì dentro c’è tutto ciò di cui potrebbero aver bisogno: cibo di ogni genere, vestiti, videogiochi e libri, farmaci e ogni tipo di bevanda alcolica… e senza la supervisione di un adulto possono fare quello che vogliono. Potrebbe anche essere divertente. Purtroppo la verità è che fuori da lì il genere umano sta scomparendo a causa di catastrofi naturali e della dispersione di sostanze chimiche nell’atmosfera che, a seconda del gruppo sanguigno, possono provocare nelle persone disturbi paranoidi, accessi di violenza o addirittura la morte. I bambini devono rimanere all’interno, costretti ad attrezzarsi per la sopravvivenza, senza sapere se potranno mai uscire. Nonostante la giovane età, saranno in grado di cavarsela e guadagnarsi un futuro?

undefinedFlaminia P. Mancinelli

INQUIETANTE DELITTO IN VATICANO

Prezzo: 4,99 euro

Pagine: 416

Link Amazon: http://amzn.to/2jqgWB1

Roma, 2014. All’interno delle catacombe di Villa Ada viene ritrovato il corpo di una giovane donna straniera. A indagare sul caso è chiamato il tenente dei Carabinieri Nicola Serra, che ben presto si trova di fronte a un’inquietante scoperta: nonostante nessuno conoscesse l’esistenza di quelle catacombe, collegate ad altre tramite percorsi sotterranei, qualcuno entrava e usciva da lì. L’assassino è dunque in grado di muoversi in quei luoghi che un tempo furono rifugio per i cristiani? Le vie che Serra batte portano incredibilmente alle stanze vaticane… Mentre il tenente procede con l’inchiesta, Marion, la sua fidanzata francese, inizia un’indagine parallela. Ma l’assassino non si ferma a una sola vittima e nel suo delirio di onnipotenza pare seguire un macabro rituale di purificazione. Incastrarlo diviene ben presto una corsa contro il tempo…

undefinedMassimo Lugli-Antonio Del Greco

CITTÀ A MANO ARMATA

Prezzo: 9,90 euro

Pagine: 320

Link Amazon: http://amzn.to/2iZhM4L

Chi non ha provato, almeno una volta, il desiderio di conoscere come funziona un’indagine, di seguirne lo svolgimento, su strada e negli uffici dei commissariati di polizia o dei reparti speciali? Ebbene, questo libro, scritto a quattro mani da un noto scrittore e giornalista di “nera” e da un esponente di spicco della sezione Omicidi della squadra mobile di Roma, raggiunge proprio questo scopo: raccontare “dall’interno” inchieste più o meno note sui fenomeni criminali romani e non, dalle sanguinose scorribande di Giuseppe Mastini agli atroci delitti della Banda della Magliana, dalle tante truffe alle guerre tra gang per il controllo del territorio. E lo fa attraverso una narrazione in prima persona, proiettando il lettore nel backstage di un ufficio di polizia, facendogli vivere gli imprevisti, i colpi di fortuna, le situazioni paradossali che spesso si vengono a creare e rimettono in discussione tutto. La narrazione copre un arco temporale che va dai primi anni Ottanta fino ai giorni nostri e ricostruisce anche l’evolversi delle tecniche investigative. Con il tono del romanzo e la documentazione del saggio, Del Greco e Lugli rievocano fatti e fattacci di nera che hanno segnato e continuano a ferire Roma e l’Italia intera.


Fanucci

Charlie Fletcher

THE PARADOX, il mondo sospeso

Prezzo: 18 euro

Link Amazon: http://amzn.to/2jqf7UW

Coloro che appartengono alla società segreta Oversight conoscono molte cose. Sanno per esempio che il ferro freddo è in grado di ricacciare le bestie della notte nell’oscurità, o che ritrovarsi tra due specchi non sempre è una buona idea… E sanno anche che il loro compito è proteggere l’umanità dalle forze soprannaturali, nonostante il loro numero stia drasticamente diminuendo e i nemici siano ormai alle porte. Quando il signor Sharp e Sara Falk, due dei membri più importanti dell’Oversight, si ritrovano intrappolati nel mondo sospeso al di là degli Specchi Neri, l’uno alla ricerca dell’altra e di una via per tornare a casa, scoprono qualcosa che non avevano osato nemmeno immaginare: una minaccia che, se non scongiurata, potrebbe mettere in pericolo l’intera umanità. Perché di fronte a quella rivelazione, ciò che credevano di sapere sul soprannaturale è destinato a essere dimenticato per sempre.


DeA Pianeta Libri

Lili Anolik

LA RAGAZZA CON LA NOTTE DENTRO

Prezzo: 14,90 euro

Pagine: 256

Link Amazon: http://amzn.to/2jpVpsf

Nica Baker,  bella, misteriosa e spregiudicata, muore assassinata a soli 16 anni. La placida e ricca città del New England in cui vive con la famiglia precipita nell’angoscia. Quando la polizia trova un altro giovane corpo senza vita – quello di un compagno di classe di Nica che con ogni evidenza si è suicidato – il caso viene chiuso in fretta e furia: per le autorità non ci sono dubbi, è il giovane suicida, innamorato respinto, il responsabile dell’omicidio, e il biglietto trovato sul suo cadavere rappresenta una confessione in piena regola. Ma Grace, sorella minore di Nica, non sa darsi pace. Incalzata dai ricordi e dall’istinto, non crede alla versione ufficiale e, in preda a un’ossessione cieca e bruciante, scava nel passato della vittima per inchiodare il vero assassino. Mentre la lista dei possibili indiziati si assottiglia, vengono a galla insospettabili verità: su Nica, sulla madre, sull’intera famiglia Baker. Solo attraversando la notte che ha nel cuore Grace potrà ricostruire cosa è davvero accaduto alla sorella, liberarsi dei suoi fantasmi e diventare finalmente se stessa.

Laura M. Leoni

IL SOLO MODO PER COPRIRSI DI FOGLIE

Prezzo: 14,90 euro

Pagine: 416

Link Amazon: http://amzn.to/2iZvC79

Tra le pagine di questo libro incontrerete Daniel, un riservato ragazzo italo-inglese in Italia per l’Erasmus, che cerca l’occasione di camminare da solo e si ritrova travolto da una passione fortissima; Claudia, la sua insegnante d’arte, una donna insoddisfatta e succube di una certa idea di moglie e di madre; e Anita, studentessa con il talento della musica, una voce prodigiosa e un triste segreto celato dietro il sottile paravento di due labbra imbronciate. È il desiderio la forza che manda all’aria questi destini, costringendo i protagonisti a uscire allo scoperto una volta per tutte. Per capire che non esiste difesa dal mondo, dalla luce e dal dolore che a ogni respiro ci trafiggono con la stessa vertiginosa ferocia. Con uno stile semplice e profondo, l’autrice scava nei pensieri, nelle azioni, negli umori e nei traumi nascosti dei suoi piccoli eroi quotidiani, dando voce alla loro voglia di combattere, di non arrendersi, di essere semplicemente se stessi. Perché, parafrasando la magnifica poesia che dà il titolo a questa storia, vivere è il solo modo per coprirsi di foglie.


Marsilio

L'angelo di neve Ragnar Jónasson

L’ANGELO DI NEVE

Prezzo: 18 euro

Pagine: 286

Link Amazon: http://amzn.to/2jq5qpc

Siglufjörður, cittadina di pescatori nel punto più a nord dell’Islanda, accessibile dal resto del paese solo attraverso un vecchio tunnel, è soffocata dalla morsa dell’inverno.
La temperatura è ben al di sotto dello zero, il vento scuote le tegole, e la neve che cade incessante da giorni la fa sembrare un luogo incantato dove tutto può succedere. Finché qualcosa di inaspettato succede davvero. Una giovane donna viene ritrovata in un giardino priva di sensi, in una pozza di sangue. Un vecchio scrittore muore nel teatro locale in seguito a una caduta. Ari Þór, ex studente di teologia diventato poliziotto quasi per caso, si immerge nell’indagine malvolentieri, stretto tra la nostalgia della fidanzata rimasta a Reykjavík e la diffidenza di una comunità che fa fatica ad accoglierlo. In un clima di tensione claustrofobico, dovrà imparare a farsi largo tra l’attenzione morbosa della stampa e i segreti dei residenti, a convivere con le bufere sferzanti e a trovare la strada della verità in un buio senza fine.


Ecco qua, miei lettori occasionali. C’è qualcosa che vi incuriosisce? A me il giallo della Marsilio, ma si sa che io sono di parte e che i gialli sono quasi il mio genere letterario preferito.

Alla prossima e copritevi bene, che fa freddo.

G.


#ComunicazioneDiServizio: Affiliazione Amazon

amazon-logo-apre-cagliari-e1421221760370

Salve a tutti, lettori occasionali.

Vi comunico che sono entrata a far parte del programma affiliazione di Amazon. Cosa significa ciò? Significa che d’ora in poi metterò in ogni articolo che parli, in parte, anche di oggetti fisici comprabili (non so, libri, DVD, fumetti. No? Quelle robe lì. Il supporto materiale dove si caricano o stampano concetti) inserirò un piccolo e discreto link alla pagina Amazon dove potrete trovare l’oggetto in questione.

Se deciderete di comprare questo libro o fumetto o DVD o quello-che-sia “passando” tramite il link che vi ho lasciato io, guadagnerò una percentuale infinitesimale di denaro. Tipo un quarto di niente. Tuttavia, centesimino dopo centesimino, potrei racimolare un gruzzolino che poi avrò la possibilità di spendere su Amazon stesso.

Insomma, a voi non cambierebbe assolutamente nulla perché accedere ad Amazon dai link che vi lascerò non comporterà né sovrapprezzi né niente, ma acquistando dai miei link potreste aiutarmi a crescere!

Ora ve l’ho detto, sta a voi decidere ❤

Alla prossima,

G.

//rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=thebookcaseof-21&o=29&p=48&l=ur1&category=it_books&banner=02QNBD0JYHW7YVEM56G2&f=ifr


Goodreads

Salve, miei adorati lettori occasionali!

Oggi sono qui per motivi puramente egoistici, ovvero segnalarvi il fatto che Goodreads mi ha promossa ad autrice! Se volete, potete seguirmi. Basta cercare il mio nome o quello del mio libro! ^ Me la date una mano a crescere un pochino? È così difficile farsi un po’ conoscere al di fuori del proprio paesino se non ci si appoggia a una grande casa editrice o non si scrivono storie fantasy-erotico-bdsm-vampiresche-adolescenziali t.t

Nel dubbio, vi lascio anche il link di Amazon dove poter trovare il libro–> Il blocco dello scrittore


Una mamma per amica: di nuovo insieme

index  Dopo dieci anni le Gilmore Girls sono tornate tra noi, dimostrando che il tempo passa e che il format che ci ha fatti innamorare dieci anni fa ora semplicemente non funziona più.

Rory ha ormai trentadue anni e torna a Stars Hollow per andare a trovare Lorelai e sua nonna Emily. La prima scena ha una potentissima carica nostalgica. “Mi manca il fiato. Da quanto tempo non lo facevamo?” chiede Rory dopo un rapidissimo scambio di battute con la madre. “Sembrano anni!” risponde Lorelai, e migliaia di spettatori sospirano. Per quanto mi riguarda questa brevissima scena rappresenta il primo e unico picco positivo della serie, poi il tono scende inesorabilmente fino a raschiare il fondo durante le scene del musical (di cui ho saltato tutta la seconda parte).

Si nota quanto poco mi sia piaciuto questo revival?

Prima di darvi il mio parere (so che lo aspettate frementi, ma tranquilli, vi accontenterò) voglio elencare quelli che secondo me sono state le Gioie di questi quattro episodi e quelli che ritengo degli “epic fail”, per dirla nel linguaggio dell’Internet.

LE #GIOIE:

1) Rivedere tutti I vecchi personaggi.

2) Sentire Lorelai e Rory scambiarsi battute alla velocità della luce.

dean-jess-logan-nuovi-episodi

In che team siete?

3) Rivedere Dean, Jess e Logan, che indipendentemente da quanto sia nutrito il loro fandom sono sempre belli e sono un po’ I fidanzati di tutti noi.

4) Paris Geller (che a da quanto ne so, siccome ha i capelli corti e porta pantaloni e giacche invece che vestitini, in America è diventata un’icona lesbica). 1455546896_gilmore_girls_set

EPIC FAIL:

1) La mancanza della leggendaria sigla.

2) La colonna sonora.

3) Il tristissimo invecchiamento di molti personaggi, prima tra tutti la stessa Lorelai. Intendiamoci, non proprio tutti tutti. I tre ragazzi di Rory sono sensibilmente migliorati nel tempo. Persino Dean, che tra I tre era il più insipido, compare con addosso un’aura molto Supernatural. Emily Gilmore sembra aver dormito nel ghiaccio per dieci anni. Quando la rivediamo è identica a come l’avevamo lasciata. Forse è appena più magra. Per il resto, sembra aver stretto un patto col diavolo. Lane non mi stupisce affatto perché da buona asiatica non invecchierà di un giorno fino al compimento dei sessant’anni. Gli altri sono generalmente più grassi, più brutti, più tirati. Il marito di Lane versa in uno stato pietoso e inguardabile, Luke è imbolsito, Lorelai è ingrassata e tirata, Rory stessa non è più l’elfetta che ricordavamo. Sia chiaro, non posso prendermela col tempo che passa. Dico solo che vederli in quello stato mi ha fatto davvero tristezza, perché è stato come veder cadere un mito: avrebbero dovuto rimanere così com’erano, belli e buoni, congelati nel tempo come l’infanzia.

4) Rory. Non che l’abbia mai amata particolarmente ma quella ragazza è andata peggiorando nel tempo, una discesa inesorabile verso il fondo della decenza. Tradisce, tradisce con un uomo che tradisce la fidanzata e quell’uomo è Logan. Tratta il fidanzato cornuto come uno straccio. Si comporta come l’egoista viziata che è. Si aspetta che il lavoro dei suoi sogni le cada addosso soltanto perché lei è lei. Ha bisogno che sia Jess a dirle cosa fare, perché altrimenti non ne sarebbe venuta fuori. Come se ciò non bastasse, si aspetta anche che Lorelai la appoggi a prescindere nel suo intento di scrivere un libro che metterà alla berlina tutta la sua vita. Per qualche motivo Rory, che sono passata dall’ammirare a trovare indisponente già all’epoca della serie originale, si è trasformata in un personaggio patetico. Che fosse fondamentalmente una piccola snob lo si era capito e chi non l’ha capito e/o non lo accetta lo fa per proteggere l’immagine patinata della ragazza studiosa e appassionata di libri e musica con cui probabilmente si era identificato; tuttavia, vederla indulgere e sprofondare così tanto nel suo lato lamentoso ed egoista mi ha fatto storcere il naso. Anche perché ho la sensazione che I coniugi Sherman-Palladino non vedano affatto la questione così come la vedo io. Sembra che la creatrice della serie abbia un debole per Rory e questo la porta a giustificare le sue scelte, a spacciarle per confuse, romantiche, ma non funziona. Capisco il meccanismo che si cela dietro a questo pensiero. C’è sempre un personaggio preferito, una creatura immaginaria a cui ci siamo affezionati e di cui tendiamo a giustificare le mosse in modo più morbido di quanto non faremmo con altri suoi colleghi. Probabilmente, nella volontà degli sceneggiatori, Rory doveva essere l’incarnazione del trentenne precario medio di questi ultimi tristi tempi, doveva dimostrare che anche I bravi a volte falliscono e doveva forse risultare nuovamente il personaggio in cui le ragazze ormai cresciute si sarebbero riviste. Invece non è così perché Rory non è un trentenne precario. Rory ha agganci che gli procurano colloqui di altissimo livello, ha persone che la vorrebbero in redazione e che lei si permette non solo di rifiutare ma di schifare addirittura. Quindi non c’è niente che riesca a farmi sentire in relazione con lei. Per di più, la filosofia del “quello che succede a Las Vegas rimane a Las Vegas”, non si addice affatto a una come Rory Gilmore, in nessun modo cerchino di spacciarcela. Infatti, quando si trova a Stars Hollow non fa che chiamare Logan ogni volta che si sente inscura. Logan è la sua ancora di salvezza. Logan, non Jess. Logan, perché Logan è quello che lei vuole, quello che nonostante tutto le si addice di più e anche quello che si merita. Mentre Jess, per dirlo alla Batman, è quello di cui avrebbe bisogno.

5)La trama inesistente. Perché diciamocelo, I personaggi non vanno da nessuna parte. Girano intorno a loro stessi senza evolvere e le scelte che fanno per tentare di smuovere le acque sono al meglio inutili e al peggio patetiche. Anche gli espedienti narrativi non sono né originali né divertenti, certi sono addirittura OC, come si dice nell’Internet, ovvero “out of characters”, non coerenti con il personaggio. In parole povere: più colpi di scena, meno musical. Grazie.

6)La noia. Io mi sono annoiata un sacco. Novanta minuti a episodio sono troppi, soprattutto se non supportati da una trama degna di questo nome.

Come avrete intuito, questo revival mi ha delusa parecchio.

Il tempo a disposizione lo avevano e potevano sfruttarlo molto meglio di così. I fan aspettavano questo revival per assistere a una degna conclusione delle vite dei personaggi. Volevano una CHIUSURA soddisfacente, bella o brutta che fosse, per poi archiviare definitivamente I vecchi amici di Stars Hollow. Invece si sono visti pronunciare le ultime famose quattro parole che Amy Sherman-Palladino aveva pensato sin da subito come conclusione per la serie. Non ve le scriverò. Dico solo che la sola idea che quelle parole potessero concludere la serie originale mi inquieta ma dico anche che inserirle adesso, con Rory così adulta (sebbene continui a comportarsi come una dodicenne capricciosa), le svuota di significato e d’impatto. Uno le sente, scrolla le spalle e dice “vabbé, che sarà mai?”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Endnotes


#AppuntiDalGiappone: La biblioteca

14956574_10209729100457537_5426590192617350048_n

Che c’è di speciale, vi chiederete? Le biblioteche le abbiamo anche noi, cosa ci sarà mai di diverso in quelle giapponesi. Ho la risposta:

-ordine

-spazio

-silenzio

Per l’ordine non c’è da stupirsi. Qui non c’è modo che i luoghi pubblici versino in cattive condizioni, che siano, sporchi e via dicendo. Poi nella propria casa si può vivere sommersi da immondizia e scarafaggi, ma fuori dev’essere tutto perfetto. Ipocrisia? Non credo. Più che altro senso della “res publica”, una cosa che avevano anche i romani all’epoca dell’impero e che ora non hanno più così come gli italiani in generale. Forse un posto che compete con questo è la Germania. Per quanto possa sembrare strano, Giappone e Germania hanno un collegamento intrinseco, spirituale, un’affinità elettiva. Sono anime gemelle (ovvi fatti storici a parte, parlo proprio di impostazione mentale).

Per quanto riguarda lo spazio, non so come sia la situazione nella vostra biblioteca di fiducia ma in quelle dove usavo bazzicare io non c’era modo nemmeno di distendere i gomiti. Banchi piccoli, senza luce, senza una presa della corrente nelle vicinanze (o proprio senza prese della corrente in generale), senza il collegamento wifi. Andava bene nel 1996, ma siamo nel 2016 e l’assenza di uno straccio di presa della corrente nelle immediate vicinanze dei banchi dovrebbe essere tacciabile di crimine contro i diritti umani. Anche perché il risultato di tale mancanza è una ragnatela di cavi elettrici sparsi a terra con conseguente pericolo di inciampo e caduta, o peggio ancora di vedersi trascinare via il computer da sotto le dita e osservarlo impotenti mentre si infrange a terra, tutto perché qualcuno non ha visto il cavo di alimentazione. A differenza di ciò, qui ci sono tavoli ovunque, ampi, illuminati, ognuno dotato di ben due prese elettriche (due!). Ci sono persino dei cubicoli, delle piccole stanze singole in cui è possibile chiudersi per studiare senza venire disturbati da nessuno (che tanto comunque qui non ti disturba nessuno). Ci sono ovunque divanetti e poltroncine, sale adibite ai meeting e ai lavori di gruppo, ci sono decine di computer per la consultazione e fotocopiatrici. Già. Un altro mondo.

Veniamo infine al silenzio. Di nuovo, forse sono stata sfortunata io, ma in qualunque biblioteca mi sia recata, sembrava che la regola del fare silenzio non fosse mai neppure esistita. Persone che parlano, che ridono, che ascoltano musica ad un volume così alto che anche se indossano le cuffie si possono seguire agilmente le parole del testo da due o tre metri di distanza. Persone che si agitano sulla sedia, che borbottano mentre leggono dal proprio libro o parlano tra sé o ripetono a mezza voce ciò che stanno leggendo. Gruppetti di ragazzi che studiano insieme, che parlano di tutt’altro o che fanno queste due cose insieme, ovvero tirano fuori i libri ma poi parlano di tutt’altro. La fauna bibliotecaria italiana è nutrita e variegata. Qui invece la sola cosa bizzarra che si può trovare è un ragazzo che dorme disteso sul banco. Per il resto, sempre per il suddetto senso della res publica e perché disturbare gli altri, in generale, è ritenuto  davvero molto maleducato, ma soprattutto perché se il cartello dice “non parlate ad alta voce” allora non si parla ad alta voce, in biblioteca non vola una mosca e ascoltando bene potresti sentire i tuoi pensieri ronzare. Se proprio si vuole parlare, al piano terra, vicino all’entrata, c’è il “chat corner”. Ebbene, anche al piano terra, il più rumoroso, non si raggiungono mai i livelli di chiasso nostrani.

Ecco, questo era un altro piccolo appunto dal Giappone.

Alla prossima!

じゃね~

 


Un sondaggio simpatico

Cari lettori occasionali,

vi piacerebbe se pubblicassi una storia “a puntate” qui sul blog? Si tratta di una storia che sto scrivendo, composta da brevi capitoli. La storia parla di una misteriosa casa che appare e scompare e porta con sé le persone che vi entrano… per sempre. O almeno così sembrerebbe. Che ne dite? Fatemi sapere qui sotto!

 

 

 


Super iniziativa: 2000 ebook a partire a 1,99 euro!

Salve a tutti, vi scrivo per segnalarvi questa magnifica iniziativa delle case editrici del gruppo GeMS!

Solo per domani, 19 luglio, ci saranno 2000 ebook in offerta specialissima a 1,99 euro! Credo che sia il caso di fare man bassa. Voi che ne dite?

Di seguito, riporto il comunicato con tutte le info:

 

OLTRE 2.000 EBOOK IN OFFERTA SPECIALE

IL 19 LUGLIO a €1,99

 

Più di 2.000 titoli ebook in promozione domani, 19 luglio, al prezzo di 1,99€ ciascuno su tutti gli store.

Più di 2.000 titoli ebook in promozione domani, 19 luglio, al prezzo di 1,99€ ciascuno su tutti gli store.

Un’offerta che comprende un’ampia varietà di generi, dai romanzi d’amore ai gialli, dai thriller ai romanzi d’avventura, dai classici alla saggistica, senza dimenticare i libri per i più piccoli.

I cataloghi di Salani, Editrice Nord, Vallardi, Corbaccio, Ponte alle Grazie, TEA, tre60, Magazzini Salani, APE JUNIOR, NORD-SUD EDIZIONI e La Coccinella, saranno in promozione per un solo giorno su tutti i principali store. In promozione anche il catalogo dei romanzi pubblicati dal concorso letterario ioScrittore. Tra gli autori in promozione Robert Galbraith (pseudonimo di J.K. Rowling), Glenn Cooper, Marie Kondo, James Patterson, Jennifer Probst, Charlotte Link, James Rollins, J. Lynn, Diana Gabaldon, Gianni Simoni, Giorgio Nardone, Albert Espinosa, Sarah Waters, Margaret Atwood.

“L’estate è il momento migliore per la lettura di ebook – commenta Alessandro Magno, Direttore area digitale GeMS – non solo perché si ha più tempo libero, ma anche perché la lettura digitale consente di portare in vacanza, su tablet, ereader o smartphone, un’intera biblioteca, senza appesantire la valigia. Per questo abbiamo pensato a una promozione irripetibile, in cui oltre duemila titoli, per un giorno, sono ad un prezzo incredibile, inclusi i maggiori best seller degli editori coinvolti. Tanti ebook per tutti i gusti, per chi non ha ancora scelto le letture per l’estate e per chi vuole provare la lettura digitale“.

La promozione è attiva su tutti gli store ebook. Di seguito i link ad alcuni dei principali:

IBS http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=1429&srt=pws

Kobo https://store.kobobooks.com/p/SaldiGEMS2016

Amazon/GiuntialPunto: http://goo.gl/41dBf2

Di seguito i link specifici ai cataloghi delle varie case editrici:

Casa Editrice Nord:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2659&srt=PWS

Kobo: https://goo.gl/S6tFKE

Amazon: https://goo.gl/7na4YR

Salani:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2663&srt=PWS

Kobo: https://goo.gl/yP35HO

Amazon: https://goo.gl/9v5Xw9

Vallardi:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2655&srt=PWS

Kobo: https://goo.gl/9pi6O8

Amazon: https://goo.gl/kmrmCp

Corbaccio:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2661&srt=PWS

Kobo: https://goo.gl/bd6xOa

Amazon: https://goo.gl/KxOPSy

Ponte alle Grazie:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2658&srt=PWS

Kobo: https://goo.gl/DELSPV

Amazon: https://goo.gl/sPVVaj

 

TEA:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2657&srt=PWS

Kobo: https://store.kobobooks.com/List/tea/nowfXkVVcsLumQjTq_7J_A

Amazon/GiuntialPunto: http://www.giuntialpunto.it/content/19-luglio-ebook-tea-offerta

Tre60:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2656&srt=PWS

Kobo: https://store.kobobooks.com/List/tre60/7DlndIrAKcdkYQjTq_5FPw

Amazon: http://goo.gl/41dBf2

 

Magazzini Salani:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?edi=3159&txt=Magazzini+Salani&ep=

Kobo: https://store.kobobooks.com/List/magazzini-salani/6C9YyirzjcccoQjTq_3TWw

Amazon/GiuntialPunto: http://www.giuntialpunto.it/content/19-luglio-ebook-magazzini-salani-offerta

 

IoScrittore:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?cpgn=2660&srt=PWS

Kobo: https://store.kobobooks.com/List/io-scrittore/tXXlJxLuEcGRHwjTq_2VEg

Amazon/GiuntialPunto: http://www.giuntialpunto.it/content/19-luglio-ebook-io-scrittore-offerta

La Coccinella:

Kobo: https://store.kobobooks.com/List/la-coccinella/g2ahIFjZ6MOxAQjTq_3A3g

Amazon/GiuntialPunto: http://www.giuntialpunto.it/content/19-luglio-ebook-salani-nord-sud-ape-e-la-coccinella-offerta

APE JUNIOR:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?edi=2042&txt=Ape+Junior&ep=

Kobo: https://store.kobobooks.com/List/ape/b8KsqyK_-MQYNQjTq_0wQQ

Amazon/GiuntialPunto: http://www.giuntialpunto.it/content/19-luglio-ebook-salani-nord-sud-ape-e-la-coccinella-offerta

NORD-SUD EDIZIONI:

IBS: http://www.ibs.it/ebook/ser/serpge.asp?edi=738&txt=Nord-Sud&ep=

Kobo: https://store.kobobooks.com/List/nord-sud-edizioni/vmhrFoqDBMsysQjTq_3yZQ

Amazon/GiuntialPunto: http://www.giuntialpunto.it/content/19-luglio-ebook-salani-nord-sud-ape-e-la-coccinella-offerta